5 Modi per Risparmiare Acqua

Dalle mie parti, soprattutto in passato, capitava spesso che, a causa della siccità, mancasse l'acqua dopo le ore 19 in estate, così la mia famiglia ha iniziato ad adottare tutti gli accorgimenti possibili per ottimizzare la scorta d'acqua casalinga.
Oggi voglio condividere con te i nostri piccoli trucchetti.

Come risparmiare acqua in casa

1. Quando lavi le mani raccogli l'acqua che usi in una bacinella, in questo modo potrai riciclarla per gettarla nel wc anziché tirare lo sciacquone.

2. Quando fai scorrere l'acqua prima di entrare in doccia, raccoglila in un secchio. Essendo acqua pulita, potrai usarla per annaffiare le piante o per le pulizie di vetri e pavimenti.

3. Quando ti insaponi o ti lavi i denti chiudi il rubinetto: tutta l'acqua pulita che scorre va a finire sprecata dritta nello scarico!

4. Fai riparare i rubinetti che gocciolano in casa; è un'operazione banale e poco costosa, ma dà certamente dei benefici nel lungo termine.

5. Installa gli aeratori di flusso al posto dei filtri a retina che sicuramente hai nei rubinetti di casa. Si tratta di speciali filtri che miscelano aria all'acqua che fuoriesce dal rubinetto (anche nella doccia) senza che tu te ne accorga. Sono poco costosi e garantiscono un ottimo risultato.
Questa è l'unica soluzione che non ho appreso dalla mia famiglia, ma che ho scoperto guardando alcuni video su internet.
In particolare, in questo che segue viene illustrato tutto alla perfezione.


E tu, hai adottato altre strategie per risparmiare acqua? 
Se ti va, condividile nei commenti!

  1. Trovo che questi consigli siano molto utili. A volte sono piccole cose a cui non si pensa molto, ma che in caso di necessità sono veramente d'aiuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari, mi rende felice sapere che il mio post ti è piaciuto.
      Grazie per il tuo commento!

      Elimina